language

Principi, misure e strumenti per l’acquedotto Carolino – Museo Michelangelo Caserta

Il Museo Michelangelo è un museo scientifico e tecnologico che espone e racconta alcune branche della scienza e la storia dei personaggi legati agli oggetti esposti (scienziati e costruttori). Soprattutto, propone azioni interattive. E per l’evento è stato ideato un percorso all’interno della collezione museale dedicato all’Acquedotto Carolino, del cui ponte principale sono esposti due grandi modelli.

Come Vanvitelli poté far muovere l’acqua per 38km fino alla sommità della cascata della Reggia? Quali sono i “trucchi” (i principi fisici) che rendono possibile all’acqua il salire e lo scendere? Come misurò le distanze e le altezze? Come fanno a stare in piedi i ponti che costruì per far correre l’acqua verso la Reggia? Come li disegnò? Con quali materiali?

La visita guidata attraverserà tutte le sezioni del museo. E sarà occasione per incontrare alcuni personaggi storici in costume che racconteranno i fatti da loro punto di vista. Le narrazioni e la visita guidata saranno realizzate dagli studenti dell’ITS “Buonarroti” membri dello staff del Servizio educativo del Museo.

Al termine ci saranno gli assaggi di cucina borbonica, A tavola col re Borbone realizzati graziealla consolidata azione di ricerca dell’Associazione Culturale “Tempo di festa”. Sarà una esplorazione nei sapori e negli odori dell’epoca pescando nei celebri ricettari di Corrado (Cuoco galante, 1773) e Cavalcanti (Cucina teorico pratica, 1837). Gli assaggi sono stati scelti in modo valorizzare le materie prime enogastronomiche del territorio.

Museo Michelangelo Caserta